Interventi & Interviste

Banche
05/08/2020 Roberto Ruozi

Le scelte da fare tra economia reale e settore bancario

Nella grande confusione che regna in materia economica e finanziaria da quando è scoppiata la pandemia da Covid-19, si discutono, si adottano e si auspicano provvedimenti di varia natura, fra i quali assumono particolare importanza quelli miranti a salvare le banche, ma anche l’economia reale. I due fenomeni sono in effetti molto correlati anche se in modi non sempre chiari ed esigono provvedimenti diversi e da adottare secondo precise sequenze temporali. Il problema fondamentale è sapere se è bene salvare prima le banche per salvare in successivamente anche l’economia reale o se è meglio ...

Risultati
07/07/2020 Gianluca Meloni, Marco Morelli

Prevedere in tempi di incertezza: si può fare

L’emergenza Covid-19 ha determinato un forte cambiamento nei modelli di business delle aziende di molti settori. Per alcune di esse è stato un semplice acceleratore, per altre un’assoluta novità. È inevitabile che, a fronte di questo percorso evolutivo, i sistemi di controllo, che hanno l’obiettivo di supportare i processi decisionali e di orientare i comportamenti del management, non possano essere estranei a questo cambiamento.  In particolare, in un contesto che si caratterizza per un’elevata discontinuità rispetto al passato e per alti livelli di incertezza, sono soprattutto i ...

Banche 3
19/06/2020 Gimede Gigante, Rodolfo Pambianco

Le banche italiane alla prova Covid-19

Quale sarà l’impatto di Covid-19 sulle banche italiane? Questa è la domanda più frequente che circola in ambienti finanziari in queste settimane. A oggi, una risposta non c’è. Servirà ancora del tempo. Una domanda invece che possiamo porci è: in quale condizione si trovano le banche italiane oggi rispetto alla precedente crisi del 2008? A questo quesito possiamo rispondere. E non solo, si tratta del primo passo, doveroso, da compiere per poter dare una risposta anche alla domanda iniziale. Articoleremo la nostra risposta in due parti. Nella prima parte analizzeremo quanto fatto dalle ...

Sistema-sanitario
27/05/2020 Rosanna Tarricone, Aleksandra Torbica, Valeria D. Tozzi

Per aspera ad astra: l’Italia e il Covid-19

La crisi attuale è una sfida globale senza precedenti in termini di impatto sanitario, economico, sociale e geopolitico. In questo momento, più di 4 miliardi di persone in più di 100 Paesi stanno ancora sperimentando qualche tipo di lockdown. Ogni Paese ha scelto la propria strategia e adottato una molteplicità di misure nel tentativo di combattere una minaccia che non ha precedenti. Le decisioni politiche riguardanti il cosiddetto distanziamento sociale e le chiusure delle frontiere svolgono innegabilmente un ruolo importante nella partita contro questa epidemia. Le caratteristiche dei vari ...

Sostenibilità
26/05/2020 Paolo Pasini

Dalle tecnologie digitali sostenibili alla CDR

La rilevanza della sostenibilità ha avuto una crescente attenzione negli ultimi anni. Il dibattito internazionale su questo tema (ambiente, trasporti, alimentazione, benessere degli esseri umani e animali, consumi energetici, sprechi alimentari e di risorse in generale ecc.) ha inevitabilmente riguardato anche il settore ICT/digitale. Tempo fa si parlava di «ICT eco-compatibili» con particolare riferimento al consumo di energia e alla produzione di CO2 da parte dei sistemi ICT, soprattutto dei grandi centri di calcolo delle società pubbliche e private e delle grandi multinazionali: solo per ...

aiuti_imprese
20/05/2020 Niccolò Cusumano, Velia Leone, Veronica Vecchi

Gli aiuti alle imprese durante l’emergenza Covid

Alla crisi sanitaria sta facendo seguito quella economica. Il Fondo Monetario Internazionale prevede nel suo outlook di aprile una contrazione del PIL italiano 2020 del 9,1 per cento seguita da un +4,8 per cento nel 2021. Il DEF recentemente approvato stima un crollo dell’8 per cento, seguito da una crescita del 4,7 per cento nel 2021. Al di là delle stime – la cui affidabilità è relativa, mancando ancora una piena valutazione non solo delle conseguenze economiche, ma anche delle reali prospettive di ripresa, che sarà inevitabilmente condizionata dall’evoluzione epidemica –, è chiaro ...

Banca_2
19/05/2020 Roberto Ruozi

Il futuro del nostro sistema bancario

Il dramma sanitario del coronavirus sembra avviato a una soluzione, anche se i relativi tempi non sono ancora certi e vanno affrontati con grande prudenza, come le autorità continuano a raccomandarci. Il dramma economico e finanziario della pandemia non ha invece ancora raggiunto il suo picco e nessuna previsione è possibile su ciò che accadrà nella seconda metà del 2020 e neppure nei due anni successivi. Nonostante la riapertura di numerose imprese, la cui attività è stata sospesa per diverse settimane, l’economia deve ancora scontare le conseguenze di questo fermo e di tutto quello ...

Piano d'azione
29/04/2020 Olga Annushkina

Tra piani d’azione e incertezza

In questi giorni stiamo tutti cercando il modo di affrontare un futuro che sembra completamente incerto.  L’incertezza crea paura e questa, capace di prendere completamente il controllo della nostra mente e dei nostri pensieri, blocca l’energia, la proattività, il pensiero razionale. Alla paura e all’incertezza, molti di noi rispondono con l’ottimismo. L’ottimismo è parte integrante della nostra natura: la ricerca ha dimostrato come il neuromodulatore dopamina migliora la capacità delle persone di pensare positivamente al loro futuro. Siamo più inclini a cambiare le nostre convinzioni ...

Fase 2
14/04/2020 Fabrizio Perretti

I punti cardinali della fase 2

In queste ultime settimane il dibattito è ormai focalizzato esclusivamente sulla riapertura e sull’inizio della cosiddetta fase 2. Lo chiedono insistentemente molte imprese e attività commerciali e i loro rappresentanti istituzionali. In diversi casi si tratta di richieste ingiustificate perché in molti settori vi è una crisi della domanda che durerà per diversi mesi, fino a quando le persone non si sentiranno al sicuro. Se, per esempio, tra due settimane riaprisse tutta la filiera del turismo, non vi sarebbero comunque clienti sufficienti in grado di sostenerla. Vi sono però altri settori ...

banche
08/04/2020 Roberto Ruozi

Alla ricerca della redditività perduta

Gli articoli di fondo del Financial Times dello scorso 25 e 26 febbraio[1] dimostrano che le banche europee hanno sempre maggiori difficoltà nel trovare i loro massimi dirigenti, in quanto questi sono sempre più attratti dai lauti salari percepiti dai colleghi negli Stati Uniti, ormai diventati rari nel mercato e quasi inesistenti all’interno delle singole banche, le quali non avrebbero adeguatamente preparato le loro risorse di ricambio. È difficile dire se il problema esista anche per le banche italiane, ma il fatto che quando c’è da fare qualche scelta si finisca sempre per attingere ...