Diversity management

06/10/2016

Simona Cuomo

Leadership al femminile: parliamone


L’identità femminile, per ragioni storico-culturali, è stata ed è oggetto di stigma.    Lo stigma è un attributo individuale che è visto come un difetto o una carenza personale all’interno di un contesto sociale (Goffman 1963). Alcune caratteristiche identitarie (per esempio, l’essere donna) possono essere associate a uno stigma sociale e, quindi, possono rendere le identità degli individui stigmatizzate, cioè passibili di una considerazione e reputazione meno favorevole, fonte di pregiudizi, stereotipi e discriminazione ...
Cuomo Simona

20/09/2016

Diversity Management Lab

Spuntare la checklist della diversità


Qualche mese fa la Bloomberg -- multinazionale americana del settore dei mass media che si occupa di informazione relativa al mondo economico-finanziario -- ha istituito il Bloomberg Financial Services Gender-Equality Index, un indice che sintetizza lo stato della gender equality nelle aziende che decidono liberamente di farsi valutare tramite un questionario. L’obiettivo è dare informazioni alla comunità su quale sia la situazione nelle aziende a livello di gender equality e, nello stesso tempo, promuovere più diffusamente il tema, in quanto si pensa che una maggiore ...
Diversitylab
L’essere madre, secondo le recenti dichiarazioni pubbliche di Andrea Leadsom (la candidata alla guida dei conservatori inglesi sconfitta da Theresa May) e di Manuela Carmena, battagliera sindaca di Madrid, dovrebbe rappresentare una sorta di vantaggio competitivo. Solo se sei mamma «puoi avere a cuore la nazione», solo se sei mamma puoi avere la cultura del quotidiano e della gestione delle cose pratiche, indispensabile per amministrare una città. Quindi le donne amministrerebbero meglio perché brave casalinghe o perché mamme. Questo dibattito pone al centro ...
Cuomo Simona
Dagli Stati Uniti giungono risultati interessanti da una serie di inchieste che hanno per protagonisti uomini e donne con meno di 30 anni, i cosiddetti millennials, nati poco prima che il XX secolo finisse e il XXI secolo iniziasse. Questi ragazzi sono entrati nell’università e/o nel mercato del lavoro in piena recessione, molti già oberati dal fardello del debito che hanno dovuto sobbarcarsi per poter studiare. Questi ragazzi, inoltre, hanno imparato a conoscere le imprese per tempo: stage dopo stage, magari senza retribuzione e/o rimborsi spese. Si sono fatti un’idea ...
Basaglia
Il dibattito sul tema del pay gap è di dominio pubblico e ancora infervora gli animi suscitando sdegno rispetto a un’ingiustizia organizzativa così evidente. Prendiamo per esempio l’ultima indagine di EUROSTAT, resa pubblica da vari siti e testate impegnati sui temi della gender diversity. I dati evidenziano come le donne nei paesi EU guadagnino in media il 16 per cento in meno degli uomini. In altre parole le donne guadagnano in media 84 centesimi per ogni euro che un uomo guadagna in un’ora e questo divario cresce all’aumentare del numero dei figli. ...
Cuomo Simona

30/05/2016

Diversity Management lab

Disabilità fa ancora rima con invisibilità?


Il CENSIS stima che nel 2020 le persone con disabilità saranno il 7,9 per cento della popolazione e raggiungeranno il 10,7 nel 2040. Tale aumento è anche l’esito del generale processo di invecchiamento che ormai investe le società occidentali e che pone sul tavolo questioni rilevanti sia in termini di assistenza, cura e organizzazione del sistema pensionistico, sia in riferimento al mercato del lavoro e all’inclusione delle persone con disabilità nelle imprese. Esiste infatti una strategia dell’Unione Europea - riferita agli anni 2010-20 - che prevede ...
Diversitylab
Il parlamento della Repubblica ha approvato la nuova legge sulle unioni civili: si tratta di un piccolo passo rispetto ad altri contesti, ma un grande balzo per un paese come l'Italia. In casi come questi contano anche i simboli della politica e dell’economia. Il ministro Boschi si è presentata nell’emiciclo di Montecitorio con la coccarda arcobaleno, la fontana di Trevi e il Colosseo a Roma sono stati tinti della bandiera arcobaleno e, come già accaduto dopo il voto del Senato, alcune imprese hanno deciso di festeggiare l’approvazione della legge: TIM ha pubblicato ...
Basaglia

05/05/2016

Simona Cuomo

Ma le donne possono avere tutto?


Una recente ricerca di Egon Zehnder evidenzia che 8 donne su 10 delle 179 intervistate a livello mondiale pensano di poter avere tutto: di poter allo stesso tempo essere mogli, madri, figlie e professioniste complete. Questo risultato ribadisce un motto, Have it all, che sembrava, qualche anno fa, essere diventato la parola d’ordine delle donne in carriera. Moglie sexy, madre affettuosa, lavoratrice con sindrome workaholic, amante desiderosa, amica spensierata, figlia amorevole, sorella attenta e donna. Come nel film Come fa a far tutto?, c’era però chi aveva messo in discussione ...
Cuomo Simona
Il 26 aprile 2016, l’ISTAT ha comunicato tramite una nota-stampa che sono disponibili due nuovi sistemi informativi, dedicati specificamente ai giovani e agli anziani. Nella nota l’Istituto sottolinea che nel 2050 il peso dei giovani (15-34 anni) sarà sceso al 20,2 per cento della popolazione (nel 2015 si attesta al 21,1 per cento) e che la quota delle persone anziane (over 55) continuerà a crescere nel tempo. Infatti, ci si attende che l’indice di vecchiaia (popolazione anziana/popolazione giovane) salga in Italia da 157,7 a 257,9 tra il 2015 e il 2065, con un ...
Diversitylab

06/04/2016

Stefano Basaglia e Simona Cuomo

Se il lavoro è per sole mamme


Sul sito del quotidiano La Stampa leggiamo: «Pappe, fiabe e passeggini: l’azienda testa i prodotti e assume solo mamme». Si tratta di un articolo dedicato a Fattore Mamma, un’azienda di servizi (di marketing e comunicazione) per il mercato delle «mamme». Il progetto imprenditoriale nasce dall’esigenza della fondatrice Jolanda Restano di poter conciliare il lavoro e i figli (tre, nel suo caso). Jolanda si è dunque inventata un lavoro per stare vicina ai bambini: laureata in farmacia, era impiegata in un’azienda medica che non le ha concesso ...
basagliacuomo