Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 296

Articolo rivista - E&M - 2005/1

Ruozi Roberto

Storie di concentrazione bancaria: la mancata fusione San Paolo-Dexia


Il processo di concentrazione continua a interessare pressoché tutti i sistemi bancari del mondo. Sulle sue motivazioni, sui suoi aspetti positivi e negativi sia a livello micro sia a livello macroeconomico, sui percorsi tecnici da seguire per realizzarlo e su altri aspetti del problema la letteratura ha già detto tutto quello che era possibile dire. Sugli aspetti pratici e sulle reali manifestazioni ...
Soprattutto in una società di servizi, la condivisione di valori, obiettivi e comportamenti fra le persone che operano all’interno dell’azienda, così come con gli interlocutori, si dimostra essenziale per far crescere l’azienda e per garantirne sopravvivenza e profittabilità durature, andando a incidere sulle basi delle sue attività, attraverso la costruzione di relazioni che vadano ...
Negli ultimi decenni l’ investment banking ha subito grossi colpi; ma il crollo delle commissioni da intermediazione di questo periodo fa impallidire le crisi del 1987, 1991, 1994 e 1998. Per imprese e clienti il problema è capire quali modelli di business e modelli operativi avranno successo in un settore fortemente ridimensionato e mutato rispetto all’anno d’oro 2000. E in Italia, ...
La ricerca del vantaggio competitivo da parte delle banche deve necessariamente fare leva sulla complementarità fra aree gestionali differenti.
La globalizzazione del mercato finanziario, le dimensioni operative dei principali concorrenti e l’integrazione tra il business del commercial e dell’ investment banking sono destinati a rafforzarsi.

Articolo rivista - E&M - 2003/3

Caselli Stefano, Gatti Stefano

Private equity e venture capital: strumenti di élite o leva per lo sviluppo?


Se è giusto intravvedere all’orizzonte nuovi territori, l’offerta di capitali di rischio deve indirizzarsi verso l’esistente nella misura in cui serve a proteggere e a valorizzare i geni della nostra cultura imprenditoriale.
L’attenzione degli accademici e degli operatori economici verso la creazione di valore ha condotto  allo sviluppo di metodologie per la misurazione  del valore creato. Molte società di consulenza hanno introdotto misure di performance la cui applicazione si propone di guidare l’azienda nel percorso della value creation incentivando l’adozione di decisioni strategiche orientate  alla ...

Articolo rivista - E&M - 2004/2

Scardovi Claudio, Grignani Davide

I nuovi accordi sul rischio, sulla governance e sul capitale: big bang o black hole?


I nuovi Accordi sul rischio, sulla governance e sul capitale si riveleranno un “big bang” o un “black hole”? Risulteranno cioè – nell’ipotesi big bang - un volano di crescita organica e sostenibile per l’economia e un’importante opportunità di sviluppo della competitività dei principali attori dell’industria finanziaria e assicurativa italiana, ...

Articolo rivista - E&M - 2004/2

Morri Giacomo

Performance e sconto per i fondi immobiliari italiani


La performance dei fondi italiani può essere considerata in base a rendimento immobiliare (valore contabile della quota) e quotazione borsistica. Il primo valore è stato positivo, con rendimenti quasi sempre superiori agli obiettivi; diversamente, l’andamento della quotazione è stato negativo nella maggior parte dei casi.
L’etica conviene: un nuovo modo di fare banca – fondato sulla centralità (e non strumentalità) dell’individuo, sulla fiducia, sul rispetto e sulla responsabilità – impatta sulla possibilità di aggregare consensi e risorse e, quindi, sui risultati conseguibili o perseguibili. Unicredit, alla luce dei risultati raggiunti (e non solo per quelli) è stata regolarmente considerata ...