Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 9

Articolo rivista - E&M - 2011/02

Pogutz Stefano, Micale Valerio, Urbano Antonio

Da Kyoto a Copenaghen: nascita ed evoluzione dei mercati della CO2


L’articolo vuole fornire una descrizione delle molteplici opportunità emergenti nel contesto della low carbon economy , con particolare riferimento ai nuovi mercati della CO 2 .#Dopo una breve introduzione sullo stato della diplomazia internazionale dei cambiamenti climatici, si esamina la compravendita di emissioni di gas serra, descrivendo i mercati legati agli obblighi di compliance ...

Articolo rivista - E&M - 2014/1

Pogutz Stefano, Perrini Francesco, Sesini Marzia

Parlando di sostenibilità. Due cartoline dal pianeta


Le due “cartoline” proposte evidenziano che, in un contesto in cui nazioni e governi non sono più in grado di trovare risposte efficaci alla crisi ambientale e sociale che viviamo, sono le aziende a essere chiamate ad affrontare queste sfide. Ciò richiede un approccio nuovo a livello strategico e operativo.

Articolo rivista - E&M - 2002/3

De Silvio Manlio, Tencati Antonio

I costi della gestione ecologica. Il caso della Centrale termoelettrica Enel di La Casella


Oggi più che in passato il monitoraggio sistematico dei principali fattori di impatto ambientale, l’analisi delle criticità ecologiche e la programmazione degli interventi correttivi sono passaggi necessari per una transizione verso modelli di produzione e consumo più sostenibili. Questo contributo si propone di evidenziare i principali risultati emersi dall’applicazione ...
ll problema dello smaltimento dei rifiuti nasce con lo sviluppo di modelli di consumo che alterano il ritmo con il quale le risorse naturali vengono convertite in rifiuti (dopo aver attraversato la fase di prodotti utili). Le economie dei paesi industrializzati hanno cercato di contrastare la saturazione dei mercati anche mediante la realizzazione di beni rapidamente deperibili e quindi velocemente ...

Fabio Iraldo, Irene Bruschi, Michela Melis

Moda driver dell'economia circolare


Recuperare fino al 75 per cento di scarti, coniugando benefici economici e sostenibilità: è quello che succede oggi nel distretto tessile di Prato, esempio eccellente di come sia possibile applicare i principi dell’economia circolare nel settore moda. Questo è uno dei casi di cui si è discusso in occasione del convegno Economia circolare: sfide e opportunità ...
Passare in meno di dieci anni da essere una delle più importanti compagnie petrolifere italiane a diventare uno dei più importanti produttori a livello europeo di energia prodotta da fonti rinnovabili: è questa la sfida che ERG è stata capace di affrontare, e di vincere, secondo il CEO Luca Bettonte, ponendo «la parola sostenibilità al centro di tutte le attività ...
A livello globale, si registra un uso sempre più efficiente delle risorse naturali, con un aumento dell’output economico per unità di carbone emessa e per unità di materia prima consumata; ma il progresso è troppo lento e la gran parte dei paesi non è ancora riuscita a scindere completamente la crescita economica dall’uso di combustili fossili e dalla ...
Nel 2040, le automobili elettriche potrebbero rappresentare il 90 per cento del parco auto nelle economie avanzate, e più della metà di quello dei paesi emergenti. L’energia per alimentarle verrà sempre più da fonti rinnovabili, i cui costi di produzione si sono abbassati nell’ultimo decennio tra il 60 (per l’eolico) e l’80 per cento (per il solare) ...
Presentiamo di seguito in anteprima un estratto del volume di Jakob Rutqvist, Peter Lacy e Beatrice Lamonica Circular Economy. Dallo spreco al valore, di prossima uscita per Egea. Il libro verrà presentato in Università Bocconi il 10 maggio 2016. Il passaggio a un’economia circolare potrebbe essere la più grande rivoluzione e opportunità degli ultimi 250 ...