Anticipazioni

Fabrizio Perretti e Zenia Simonella

L'Italia nel piatto


In occasione della proclamazione[1] del 2018 come anno nazionale del cibo italiano, abbiamo deciso di dedicare un dossier di E&M alla filiera italiana agroalimentare[2] e, più in generale, del cibo. L’Italia occupa infatti il primo posto tra i Paesi UE sia per il livello del valore aggiunto dell’agricoltura (oltre 31,5 miliardi di euro correnti, pari al 2,1 per cento del valore aggiunto nazionale), sia per prodotti agroalimentari di qualità, in termini di numero di produttori e di riconoscimenti DOP, IGP e STG conferiti dall’Unione Europea[3]. Si tratta di un ...
Italia nel piatto
In questi mesi due novità hanno caratterizzato il campo monetario e finanziario. Da un lato, alcune banche centrali – in particolare la banca centrale svedese, ma non solo – stanno esplorando la possibilità di emettere contante digitale. Dall’altro, il fenomeno delle cosiddette monete criptate, di cui senza dubbio la più famosa è il Bitcoin. L’attenzione di mercati e autorità di controllo su tale innovazione è progressivamente cresciuta; anche le Considerazioni Finali del governatore della Banca d’Italia, presentate lo scorso ...
masciandaro
Il Contratto per il governo del cambiamento alla base del programma del nuovo esecutivo Giuseppe Conte-Luigi Di Maio-Matteo Salvini ha identificato 30 temi su cui incentrare l’attività di governo. Si va dal fisco al reddito di cittadinanza, dalle pensioni allo sport, dalla sicurezza e legalità alla tutela del risparmio, e molti altri. Proprio per l’esaustività dei temi trattati nel contratto salta dunque all’occhio una voce mancante dall’indice del contratto: si tratta della produttività. Per la verità, nel contratto la parola ...
Daveri_Francesco
Il recente annuncio dell’amministrazione Trump di voler applicare dazi all’importazione negli Stati Uniti di una serie (ancora non ben specificata) di prodotti cinesi nella misura del 25 per cento, con l’obiettivo di colpire circa 60 miliardi di dollari di importazioni dalla Cina – su un totale di oltre 505 miliardi nel 2017, secondo lo US Census Bureau – ha fatto sorgere timori di un’imminente guerra commerciale tra le due economie più grandi del pianeta. Uno scenario di questo tipo è stato da più parti scongiurato in quanto un’escalation ...
amighini

Donato Masciandaro

La Grande Deviazione


A marzo, nell’incontro con la stampa con cui la Banca centrale europea (BCE) comunica e spiega le sue decisioni di politica monetaria, il presidente Draghi, interrogato sulla rilevanza che l’incognita protezionismo potrà avere sulla ripresa economica europea in corso, ha messo in evidenza come le incognite siano almeno gemelle: c’è il rischio protezionismo – su cui è alta l’attenzione – ma esiste appunto anche il rischio deregolamentazione finanziaria, che i più invece ignorano. E fanno male. Perché dimenticarsi - o fingere ...
FED