Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 134

Articolo rivista - E&M - 2010/3

Pasini Paolo

Osservatorio Business Intelligence di SDA Bocconi: attività 2010


La SDA Bocconi svolge attività di ricerca sui sistemi di Business Intelligence e di Business Performance Management dal 1994 ed eroga corsi di formazione su questi temi dal 1987. Nel 2007 è stato fondato l’Osservatorio Business Intelligence (BI).
L’iniziativa Document Management Academy, alla sua terza edizione, si propone di creare un profilo manageriale dotato di modelli teorici, metodologie e strumenti per agire efficacemente nel coordinamento di progetti di gestione delle informazioni.

Articolo rivista - E&M - 2017/5/6

Pasini Paolo, Soj Roberto, Guarini Enrico

Quanto valgono le società ICT in-house


Le società ICT in-house pubbliche producono ed erogano servizi digitali ai cittadini e alle imprese e sviluppano e gestiscono i sistemi informativi degli enti pubblici loro azionisti. L’affidamento di un servizio a queste società trova giustificazione laddove queste garantiscano gli stessi costi del mercato o restituiscano un valore aggiunto maggiore. Nella prospettiva di un corretto ...

Articolo rivista - E&M - 2003/2

Carnevale-Maffè Carlo Alberto, Donà Roberto

Tecnologie mobili: quale impatto per le aziende?


Qual è l’impatto delle telecomunicazioni mobili sul mondo delle aziende? Quali i vincoli che impediscono alle promesse che queste nuove tecnologie portano con sé di trasformarsi in realtà? Queste e altre sono le tipiche domande che gli operatori del settore si pongono per cercare di capire quale sarà, nel prossimo futuro, il ruolo delle tecnologie per la comunicazione mobile. Infatti, ...

Articolo rivista - E&M - 2004/3

Pasini Paolo

Una sfida per i CIO


Posta dei lettori Ho letto attentamente l’introduzione del prof. Pasini al forum del numero scorso di E&M sul tema della valutazione delle performance dei Sistemi Informativi secondo le nuove logiche delle scorecard. Ritengo molto interessante la ricerca di nuove aree di misurazione e di nuovi indicatori che diano in qualche modo una visione completa del valore e del ruolo che i Sistemi Informativi ...
Stiamo assistendo a cambiamenti radicali in tutto il mondo nel settore dei servizi. Parto da due esempi molto semplici, che riguardano la mia attività nel settore nel quale operiamo entrambi, la formazione e ricerca: · Ho appena fatto un accordo con un network internazionale di servizi per la traduzione e l’editing di un articolo scientifico (offrono anche servizi di ricerca ...
Il contesto operativo in cui la funzione Sistemi Informativi (SI) si trova ad agire è mutato profondamente, e anch’essa deve oggi gestire nuove sfide per la propria sopravvivenza e sviluppo. Sempre più spesso essa subisce la concorrenza di “fornitori informatici” alternativi in azienda, situazione dovuta anche al processo di decentramento del budget dei Sistemi Informativi e alla ...

Articolo rivista - E&M - 2006/1

Bielli Paola, Pagliari Andrea, Basaglia Stefano, Becagli Riccardo

La formazione informatica: Cenerentola delle iniziative aziendali, ma “così fan tutti”


Le ICT possono manifestare i vantaggi legati alla loro adozione solo se questa si trasforma in assimilazione. Una delle leve che il responsabile della funzione sistemi informativi (CIO) può utilizzare per passare dall’adozione all’assimilazione è la formazione informatica. Obiettivo di questo studio era capire quali fossero le determinanti del ricorso alla formazione informatica ...

Articolo rivista - E&M - 2009/1

Meregalli Severino

Valore e costo dei sistemi informativi: la resa dei conti


La mancanza di metodi e strumenti per la misura del valore del patrimonio IT ha creato incongruenze nelle valutazioni che hanno come oggetto i sistemi informativi. Se si vuole che la relazione tra domanda e offerta di soluzioni ICT rimanga fertile, è necessario allargare le prospettive di valutazione. È giunto il momento della resa dei conti tra costi e valore dei sistemi informativi. I ...
Quanti anni son passati dal decreto Bersani? Tanti, direi troppi. Nessun governo, sinora, aveva più fatto nulla sulla strada delle liberalizzazioni e della tutela del consumatore. Era calato il gelo sulla “primavera della speranza” (come l’avevamo chiamata qualche anno fa). Ma questa storia va oltre, ed è una storia fatta di persone, geniali e coraggiose. Persone che rappresentano ...