Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 15

Articolo rivista - E&M - 2001/5

Vanhonacker Wilfried R.

La Cina non è adatta a tutti


Condizioni di mercato, ambiente operativo, cultura e caratteristiche istituzionali sono tutte dimensioni fortemente segnate dalla peculiarità cinese. Vanhonacker, preside e vicepresidente della CEIBS – China Europe International Business School – di Shangai, spiega un possibile modus operandi nella realtà economica cinese in occasione della conferenza “China, Wto, Italy: ...
Il dibattito sulla competitività del paese è molto serrato; il rallentamento della crescita nella produzione di ricchezza porta inevitabilmente a considerare con grande attenzione l’efficienza con cui i diversi attori economici utilizzano le risorse disponibili e, conseguentemente, il costo relativo dei fattori di produzione nel determinare un vantaggio comparativo di localizzazione. ...
Si diffonde la società per azioni; diviene sempre più facile l’acquisto di quote, anche maggioritarie, dei capitali di ordinarie società cinesi. Di Sua Maestà la joint venture non resterà che il ricordo...

Articolo rivista - E&M - 2005/6

Gattai Valeria

Cina o sudest asiatico? Storia della delocalizzazione produttiva italiana


Quali opportunità di business hanno saputo cogliere i nostri imprenditori in questa regione del mondo? Quali modalità sono state privilegiate nel processo di delocalizzazione produttiva? Esistono differenze sostanziali nelle strategie implementate in Cina e Sudest Asiatico?
La sfida è enorme e ha bisogno di tempo e prudenza. L’inizio del processo di democratizzazione in Cina potrebbe diventare una delle questioni chiave del secolo.

Articolo rivista - E&M - 2003/6

Weber Maria

La Cina del XXI secolo: la locomotiva dell’economia mondiale


Andare in Cina oggi significa porre le basi per alleanze di lungo periodo; non andare può significare perdere di competitività nel nostro paese anche rispetto agli operatori economici cinesi, sempre più presenti nel mercato europeo.
Che cosa deve sapere l’imprenditore che si accinge a investire in un’area industriale in Cina? Che cosa si intende per area industriale? Quante aree industriali ci sono? Che caratteristiche hanno?

Articolo rivista - E&M - 2007/5

Danzi Stefania

Strategia Go West: il caso dello Shaanxi


Le province meno sviluppate hanno bisogno di una crescita sostenuta per colmare il divario con la zona costiera (le regioni occidentali costituiscono solo il 3% del totale degli investimenti esteri diretti in Cina). Tuttavia questo ritardo e la maggiore attenzione del governo a uno sviluppo sostenibile potrebbero costituire anche un’opportunità per gli investitori stranieri: nonostante ...

Articolo rivista - E&M - 2007/1

Prodi Giorgio, Ronzoni Marco

A volte producono: le imprese italiane in Cina


Anche se in Italia la concorrenza cinese spaventa e provoca nuove spinte protezionistiche, questo non succede nel resto del mondo, dove in molti casi la Cina viene vista come una grande opportunità per chi ha tecnologie, materie prime, e per chi non ha più da tempo una forte presenza manifatturiera sul proprio territorio. L’Italia, purtroppo, non è tra questi paesi, ma ciò ...
Un paese nel quale straordinari tassi di crescita includono la popolazione locale nel processo ormai stabile di formazione e consolidamento di una classe media sempre più allargata, una delle destinazioni più attraenti per gli investimenti internazionali e tra le mete più esclusive del mercato turistico, un modello di successo delle politiche di sviluppo e di cooperazione virtuosa ...