Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 296

L’analisi finanziaria, dopo quanto avvenuto nei mercati nell’ultimo decennio – prima la bolla speculativa di borsa e poi i default di imprese con gli annessi scandali finanziari – entrata nell’occhio del ciclone sia della pubblica opinione, attraverso le critiche riportate dai media, sia degli apparati legislativi che, seppur indirettamente, hanno cercato di regolamentare ...
Chi non ricorda lo slogan “Ras – costruttori di certezze”? Sicuramente una campagna pubblicitaria azzeccata, ma quello che pi conta – in una fase in cui assistiamo a fin troppe operazioni di image washing e a investimenti in comunicazione senza sostanza e senza coerenza – sono proprio la coerenza e la sostanza che negli ultimi anni hanno contraddistinto Ras: i valori ...

Articolo rivista - E&M - 2003/2

Saviolo Stefania

Servono alla moda italiana i gruppi multibusiness e multibrand?


Il rischio che nel dualismo tra esclusivit e accessibilit vinca, in realt, la diffusione massiccia di prodotti “transgenici”, diversi nella forma ma con lo stesso sapore. Commento all’articolo “Competizione economica e competizione simbolica: un modello di successo per il Fashion System”.
L’articolo prende in esame le motivazioni e le modalit di sviluppo del recente processo di razionalizzazione e modernizzazione della distribuzione di fascia medio-bassa nel Sistema Moda italiano. Il venir meno delle barriere alla riqualificazione dell’offerta commerciale e alla concentrazione della rete distributiva sta, infatti, portando alla lenta ma progressiva diffusione di aziende ...
I programmi fedelt possono essere letti in chiave sia strategica sia tattica, con l’obiettivo di accrescere il livello di fiducia e la soddisfazione dei clienti. In questa sede si cercato di comprendere se quelle iniziative possono essere altrettanto efficacemente impiegate, con i dovuti aggiustamenti, anche nel settore finanziario e bancario, che si avvia verso una lenta ma progressiva ...

Articolo rivista - E&M - 2005/2

Rossi Ginevra

Hedge funds: una forma di investimento per pochi


Per essere utilizzati al meglio, dovrebbero sempre essere combinati con attivit poco correlate, e quindi utilizzati in ottica di gestione complessiva di un portafoglio. Se non si investitori istituzionali e non si dispone di un patrimonio investibile pari ad almeno 2,5 milioni di euro, meglio lasciar perdere.

Articolo rivista - E&M - 2005/2

Rovetta Barbara

Le operazioni di corporate spinoff nel mercato italiano


In Italia le dimensioni contenute delle imprese quotate, la scarsa contendibilit e diversificazione aziendale limitano l’utilizzo dei corporate spinoff e ne riducono l’effetto sui rendimenti azionari.

Articolo rivista - E&M - 2005/3

Marino Alessandro

I vivai calcistici: modelli ad uso del management delle società sportive


Nello scenario di crisi che caratterizza il calcio moderno, l’investimento nel settore giovanile per le societ calcistiche una leva manageriale di primaria importanza nell’ottica del risanamento e del contenimento dei costi. A fronte del rilievo di questo ambito d’azione, fanno da contraltare poche reali best practices e scarne disposizioni normative in merito alla sua interpretazione ...

Articolo rivista - E&M - 2005/3

Drago Danilo, Mazzuca Maria

La risk disclosure nelle banche italiane quotate alla vigilia di Basilea II


Un livello di risk disclosure non adeguato potrebbe avere diverse implicazioni per il management delle banche in termini di aumento del costo del capitale (di rischio e di credito) e di incremento della volatilit dei corsi azionari. Tuttavia la diffusione delle informazioni sui rischi non priva di costi e le banche devono cercare di individuare il livello ottimale di disclosure. I risultati ...

Articolo rivista - E&M - 2006/5

Saviolo Stefania

Strategie di posizionamento dei marchi di lusso


La costruzione di notoriet e immagine di marca in Cina un’impresa impegnativa e a lungo termine. L’ingresso sul mercato cinese assimilabile a un nuovo lancio anche per i marchi pi consolidati.