Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 9

Articolo rivista - E&M - 2005/5

Meloni Gianluca, Filocamo Cristian

Cost to serve: l’esperienza Gillette


Il progetto si pone l’obiettivo di recuperare migliori condizioni di efficienza – cost – a fronte di un mantenimento/miglioramento del livello di servizio assicurato alla clientela – to serve – lungo l’intera value chain aziendale, attraverso un cambiamento delle prassi operative proprie e dei propri clienti.

Articolo rivista - E&M - 2007/5

Ditillo Angelo, Meloni Gianluca

I sistemi di costing nelle imprese di servizi: il caso I.L.-Logistics


Il mondo delle imprese di servizi si presenta fortemente differenziato sia dal punto di vista delle dinamiche gestionali sia con riferimento alle corrispondenti dinamiche di costo. Ne consegue che non esiste un unico modello di lettura e misurazione dei costi avente valenza universale. In alcuni casi, i sistemi di costing tradizionali si prestano a misurare adeguatamente il costo dei servizi, mentre ...

Articolo rivista - E&M - 2001/6

Miroglio Franco

Activity-Based Costing e miglioramento di processo: potenzialità e limiti


A partire dagli anni ottanta iniziano a diffondersi nelle aziende industriali metodologie di rilevazione, analisi e gestione dei costi basate sulle attività (Activity-Based Costing, Activity Accounting, Activity-Based Management, più di recente Activity-Based Budgeting). Tali metodologie e tecniche possono essere collocate tra i cosiddetti approcci gestionali alla misurazione economica, ...

Articolo rivista - E&M - 1998/1

Benaglia Andrea, De Giorgi Giorgio, Righetti Giorgio

Re-engineering dei processi di controllo di gestione. Logiche e strumenti di supporto


Migliorare drasticamente l’efficacia del controllo di gestione significa: realizzare un re-engineering del processo di controllo; configurare sistemi e supporti gestionali coerenti con la nuova impostazione del processo stesso. Il presente articolo vuole offrire un contributo per entrambe le aree indicate, individuando, nella prima parte, alcune guidelines per il re-engineering e, nella seconda ...

Articolo rivista - E&M - 2001/1

Cinquini Lino, Mitchell Falconer

La qualità informativa dei sistemi di contabilità direzionale. Quali metodi per valutarla?


Il giudizio sui livelli di successo della contabilità direzionale operante in un’azienda tende a essere soggettivo o basato su elementi che vengono raramente esplicitati. Tuttavia la questione del metodo di valutazione della contabilità direzionale è fondamentale per lo sviluppo della materia a livello sia pratico sia accademico. Questo articolo rappresenta un’analisi, ...
Introduzione Il tema che si discute tratta il disegno d’insieme dei sistemi di Cost Accounting (C.A.) in situazioni produttive o di servizio complesse: ampio mix, ricorso a più tecnologie di produzione, condivisione di risorse e impianti, molteplicità di scelte distributive, dinamismo ambientale che altera, sistematicamente, i principali caratteri del contesto. Il lavoro riassume i risultati ...
Il target costing è una metodologia di determinazione dei costi basata sulla percezione da parte del cliente del valore del prodotto e uno strumento utile alla riduzione dei costi lungo l’intero ciclo di vita. Come evidenziato nel corso di questa Appendice, esso aiuta a definire un livello massimo di costo che permette il raggiungimento del target profit. L’analisi dei casi di implementazione ...
5.1 Dai costi standard all’activity-based costing Nei primi e negli ultimi venti anni del ventesimo secolo si è assistito, nell’area delle metodologie di misurazione dei costi, a un numero di innovazioni superiore rispetto a quello registratosi in tutti gli altri anni del secolo scorso. Anche il controllo di gestione, nell’ultimo quindicennio del Novecento, ha ricevuto più stimoli al cambiamento ...