Pagine & numeri

Entrare nel mercato cinese non è semplice: è necessario investire molto, avere pazienza e avere contezza delle specifiche dinamiche che caratterizzano il paese. Ne è dimostrazione il caso di Brembo, azienda italiana leader mondiale nella produzione di impianti frenanti a disco, con un fatturato annuo di circa 2,3 miliardi di euro di cui circa 200 milioni derivanti, nel 2016, dalle attività industriali e commerciali in Cina. Il percorso che ha portato a un simile risultato non è stato né breve né semplice (la presenza di Brembo in Cina è iniziata ...
Cina business
Secondo Michael Jensen, nelle aziende in cui esiste separazione tra azionisti e management, il ricorso al debito può rappresentare una modalità indiretta di controllo del management al fine di indurlo a destinare i f lussi di cassa discrezionali innanzitutto al servizio del debito. La presenza di costi di agenzia è quindi alla base della scelta fra debito e capitale proprio. I problemi di azzardo morale (moral hazard) possono influenzare in modo significativo le decisioni di finanziamento o di investimento mediante la manifestazione di conflitti di interesse tra i manager ...
Debt management
Fare carriera in banca tutto sommato è semplice. Io ci sono riuscita solo per questo, a fare carriera in Unicredito. Perché avevo una passione per la letteratura e la cultura e ho avuto la sorte di incontrare Pietro Modiano. Un intellettuale vero, prima che un banchiere, uno che sa di libri perché li legge e li ama. È un punto che ci ha sempre accomunato. I libri sono stati fondamentali nella mia vita professionale in banca, che avevo deciso di interrompere a 45 anni. Purtroppo, non ci sono riuscita e così ho chiuso a 50, avendo raggiunto il grado di Direttore ...
Pierri

Martin Reeves, Knut Haanaes e Janmejaya Sinha

Pensate di avere una strategia vincente. Ma è proprio così?


Presentiamo qui ai nostri lettori un estratto del volume di Martin Reeves, Knut Haanaes e Janmejaya Sinha, La strategia delle strategie. Come scegliere e realizzare l'approccio vincente. Come scegliere e implementare il migliore approccio per la vostra strategia La strategia è uno strumento per raggiungere un fine: performance aziendali promettenti e sostenibili. Quando pensiamo alla strategia tendiamo a pensare alla pianificazione: studiare la situazione in cui ci si trova, fissare un obiettivo e tracciare un percorso dettagliato per arrivarci, un passo dopo l’altro. Per molto ...
Strategia delle strategie HIGH
Il mio libro preferito? Difficile dirlo, soprattutto se di libri si è appassionati. I libri sono un po’ come i quadri, o meglio i pittori: più ne conosci, meno facile è dire quali preferisci, quale sia quello che ti prende di più. La conoscenza in questi campi è inversamente proporzionale al giudizio. Se uno ha visto solo Picasso e Piero della Francesca, può scegliere facilmente tra l’uno e l’altro, ma come scegliere tra Caravaggio, Goya e Guercino? È li che comincia il bello e si aprono le sfumature e i distinguo. Al momento sto ...
2A Giuseppe Schlitzer

Guido Corbetta, Fabio Quarato

Italia-Germania: le aziende familiari in campo


L’Osservatorio AUB sulle aziende familiari italiane ha effettuato un confronto tra le aziende italiane e le aziende tedesche di maggiori dimensioni con l’obiettivo di comprendere analogie e differenze del tessuto imprenditoriale italiano[1]. A tal fine, sono stati analizzati gli assetti proprietari delle prime 300 aziende (per fatturato) italiane e tedesche[2]; l’analisi delle strutture proprietarie evidenzia come la proprietà familiare sia la forma più diffusa in entrambi i paesi: se il 40,7 per cento delle prime 300 aziende italiane analizzate è controllato ...
ITAGER_MEDIUM (1)
Presentiamo di seguito in anteprima un estratto del volume di Jakob Rutqvist, Peter Lacy e Beatrice Lamonica Circular Economy. Dallo spreco al valore, di prossima uscita per Egea. Il libro verrà presentato in Università Bocconi il 10 maggio 2016. Il passaggio a un’economia circolare potrebbe essere la più grande rivoluzione e opportunità degli ultimi 250 anni per quanto concerne le modalità di produzione e di consumo seguite nella nostra economia globale. Costituisce un ripensamento radicale del rapporto tra mercati, clienti e risorse naturali. ...
lacy

Qual è il tuo stile manageriale?

Una ricerca della Executive Education Open Programs Division


«Il manager agisce i propri comportamenti in funzione di numerose variabili organizzative, interne ed esterne. Quindi saperle individuare e analizzare opportunamente rappresenta una capacità critica per l’azione manageriale. Conoscere il proprio stile manageriale è un importante step in questa direzione. Per questo motivo più di 2300 manager italiani hanno già compilato il questionario di autovalutazione, con l’obiettivo di avere una prima lista di suggerimenti relativi al proprio stile manageriale utili poi come base di analisi e ...
managerstyle

Letture

Libri scelti da Marcello Foa


Marcello Foa (Milano, 1963) cittadino italiano e svizzero, è Direttore generale e Amministratore delegato del gruppo svizzero mediaTI Holding e del Corriere del Ticino. Laureato in Scienze politiche all’Università degli Studi di Milano, assunto al Giornale da Indro Montanelli come responsabile degli Esteri, è un analista ed editorialista di politica internazionale, con particolare attenzione alle questioni geostrategiche per Russia, Francia, Germania, Turchia, Stati Uniti. Docente di giornalismo all’Università della Svizzera Italiana, è vicepresidente ...
foa