E&M

2018/3

I consumi dei Nuovi Italiani


I Nuovi Italiani, intesi come l’insieme dei cittadini stranieri presenti in Italia e degli ex stranieri che hanno ottenuto la cittadinanza, rappresentano un bacino di circa 7 milioni di consumatori nel nostro Paese. Si tratta di un mercato fortemente differenziato al proprio interno, a seconda non solo del Paese di origine, ma anche di sesso, età, anzianità di presenza in Italia.

Ricerche di mercato ad hoc possono consentire di coglierne le specificità: per esempio, rivelando i diversi stili di consumi alimentari, da quelli maggiormente conservativi, legati alle culture di provenienza, a quelli emulativi, per cui si mangia come gli italiani per sottolineare la propria integrazione.

Il marketing etnico richiede un profondo cultural understanding delle comunità di riferimento e uno sforzo non tanto di traduzione, bensì di mediazione culturale e realizzazione di creatività specifiche per ciascuna. Da qui deriva l’importanza di poter contare su ambassador individuati all’interno di quelle stesse comunità, connazionali che possano comunicare e consigliare mentre vengono percepiti, a ragione, come pari.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.