E&M

2016/1

Diversity Management e prestazioni aziendali


Una delle questioni fondamentali che riguardano il Diversity Management è se le imprese che adottano politiche e pratiche di Diversity Management hanno risultati migliori rispetto alle imprese che non le adottano, e quale legame esiste tra Diversity Management e prestazioni aziendali. Questo legame da un lato è fondativo perché segna il passaggio dal tema delle pari opportunità alla gestione della diversità; dall’altro lato può diventare fallace poiché spesso viene utilizzato come precondizione necessaria all’impegno organizzativo per implementare politiche e pratiche di Diversity Management. I cinquanta studi empirici qui analizzati evidenziano che di fatto non è possibile identificare un effetto univoco di alcuna delle dimensioni identitarie analizzate (genere, età, etnia) rispetto a una o più dimensioni di performance aziendale. Il Diversity Management migliora quindi la performance dell’organizzazione? Dipende: una risposta prevedibile ma corretta, data la natura della domanda. La ratio non attiene solo ai risultati di ricerca, ma al modello di leadership che permea le decisioni organizzative, nella convinzione che il business case per la diversity non possa prescindere da decisioni etiche da parte dei leader che lo governano.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.