E&M

2001/2

Strategie di rete per i sistemi multiospedalieri: analisi e valutazione


Nel panorama attuale del settore sanitario italiano, a seguito delle riforme bis e ter del Servizio Sanitario Nazionale, la costituzione di reti e sistemi multiospedalieri, privati e pubblici, sembra essere una delle opzioni organizzative in grado di fornire alcune tra le più promettenti risposte alle pressioni esercitate dal razionamento delle risorse economiche e da un “mercato” sempre più competitivo. In questo contributo si presenta un modello per l’analisi e la valutazione delle strategie di rete che, supportando i sistemi multiospedalieri nella ricerca di vantaggi competitivi di costo e differenziazione, ne giustificano la formazione e il consolidamento. L’analisi empirica di esperienze estere particolarmente evolute sotto questo profilo, in primo luogo quella statunitense, fornisce le conferme alle intuizioni sottostanti il modello, la cui interpretazione, come evidenziato in sede di conclusioni, deve tuttavia tenere conto delle problematiche attuative che il settore sanitario italiano pone in relazione alle sue proprie peculiarità.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.