E&M

2002/2

Brand management e comportamento del consumatore nell’economia digitale


La politica di marca rappresenta, e in misura maggiore rispetto al passato, la fonte primaria di vantaggio competitivo delle imprese, rendendo critico l’approfondimento delle logiche di gestione volte a sviluppare competenze e capacità di attivazione della marca, di sperimentazione dei suoi contenuti e delle sue applicazioni, di ampliamento del suo raggio di azione, nonché di ulteriore sviluppo dei suoi potenziali di differenziazione, di diffusività e di apprendimento.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.