E&M

2014/5

Le relazioni pericolose: imprese e movimenti sociali


Le relazioni tra imprese e movimenti sociali sono sempre più frequenti e non sono più, come in passato, improntate soltanto sullo scontro, ma anche sulla reciproca vicinanza. In questo studio si è cercato di illustrare, dalla prospettiva delle imprese, gli effetti di tali legami sul fronte 1. della costruzione e del cambiamento dell’identità organizzativa, 2. del loro grado di legittimazione e 3. della loro capacità di azione. Attraverso l’analisi di quattro casi di imprese che hanno associato la propria identità a quella di alcuni movimenti sociali, si evidenzia come tali legami possano costituire un’opportunità ma, nello stesso tempo, anche una gabbia che può condizionare pesantemente le scelte future delle imprese stesse.

DANGEROUS LIAISONS: COMPANIES AND SOCIAL MOVEMENTS#Relationships between organizations and social movements are not only increasing, but they are also more oriented towards cooperation rather than conflict. This study tries to understand how the links between organizations and social movements influence 1. the creation and evolution of organizational identity, 2. the legitimation process of the organization, 3. the organization’s span of action. Based on the analysis of four cases of organizations that decided to link their identity to different social movements, this study suggests that such relationships can help building a new competitive arena, but they can also create a cage from which it is difficult to escape.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.