E&M

2012/6

Il controllo dei servizi pubblici: conta solo ciò che è visibile?


Questo articolo presenta i risultati di una ricerca condotta su tre Comuni italiani e avente ad oggetto i sistemi di controllo dei servizi pubblici esternalizzati. Dopo aver presentato il mix di sistemi di controllo adottato dalle città, ne discute le possibili determinanti, ponendo in evidenza che il sistema di controllo nella realtà pubblica tiene in considerazione, oltre alle variabili normative e a quelle attinenti al tipo di attività da svolgere, anche quelle che riguardano la relazione fra i soggetti coinvolti nella prestazione del servizio (utente/cittadino, erogatore del servizio, Comune).

THE CONTROL OF PUBLIC SERVICES: IS VISIBILITY WHAT COUNTS MORE?#The paper presents the results of a research project investigating three Italian Municipalities and the mechanisms they put in place to control externalised public services. After analysing the mix of controls adopted by the Municipalities, the paper identifies and discusses their determinants, showing that control systems in public-sector organisations are strongly influenced not only by legal and task-related variables, but also by factors more directly associated with the relationship among the different parties involved in the service provision (namely, customer/citizen, service provider, Municipality).

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.