E&M

2012/5

Luci e ombre del mercato immobiliare italiano


Chi aspettava che il 2012 fosse l’anno della ripresa per il settore immobiliare italiano è rimasto deluso. La situazione, infatti, continua ad essere critica sia nel settore delle costruzioni sia in quello delle compravendite, non facilitata dall’atteggiamento tuttora negativo del sistema bancario. Le previsioni sono difficili, ma qualche tempo sarà necessario per realizzare l’inversione del ciclo. Affinché questo avvenga è indispensabile un diverso atteggiamento delle banche nonché un ridimensionamento dei prezzi dei beni immobili al fine di far tornare interessante il relativo rendimento.

THE LIGHT AND SHADE OF THE ITALIAN REAL ESTATE MARKET#Those who expected 2012 to be the year of recovery for the Italian real estate industry have been disappointed. In fact, the situation continues to be critical in both the construction and sales sectors, not made easier by the negative stance still taken by the banking system. The predictions are difficult, but some time will be needed to achieve a reversal of the cycle. For this to happen, a change in the attitude of banks as well as the reduction of property prices is essential to render the respective yields attractive again.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.