E&M

2011/2

È davvero tutto oro quello che luccica?


Il prezzo dell’oro è fortemente aumentato negli ultimi anni lasciando spazio a un quesito importante: si tratta di una bolla speculativa o fa parte della normale evoluzione del mercato? Vari elementi fanno ritenere che sia più valida la seconda tesi, che si può giustificare sia con motivi razionali sia con motivi irrazionali, connessi questi ultimi allo strano ma antichissimo rapporto che l’uomo ha con l’oro. In ogni caso è difficile prevedere come il prezzo del metallo si comporterà nel prossimo futuro. Ragionevolmente esso non sembra poter continuare ad aumentare, mentre più probabile è una sua stabilizzazione in termini reali, che continua a farne una componente interessante per la diversificazione dei portafogli degli individui e degli investitori istituzionali.

ALL THAT GLITTERS IS NOT GOLD, OR IS IT? The price of gold has greatly increased in recent years, thus raising an important question: is this a speculative bubble or part of the normal development of the market? Various elements deem the second argument more valid, which can be justified with both rational and irrational reasons, the latter connected to the strange but very ancient relationship that man has with gold. In any case, it is difficult to predict how the price of metal will perform in the near future. Realistically it would seem that it cannot continue to increase, while a stabilization in real terms is more likely, which continues to make it an interesting component for the diversification of both individuals and institutional investors portfolios.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.