Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 296

Articolo rivista - E&M - 2010/1

Francione Marisa

Ed è solo l’inizio.

Intervista a Pierre Lefèvre, Amministratore Delegato e Direttore Generale Groupama Assicurazioni


Uno dei principali player assicurativi in Francia con una dimensione internazionale in netta evoluzione, Groupama è presente in quattordici paesi in Europa, Asia e Africa con 16 milioni di clienti, 38.500 dipendenti e un fatturato di 16,2 miliardi di euro. L’Italia è il primo mercato estero del Gruppo, con 1,7 milioni di clienti, 932 dipendenti, 834 agenzie e un fatturato di 1,39 milioni di euro. ...

Articolo rivista - E&M - 2010/1

Castellaneta Francesco

Dal business dream al business plan: il ruolo degli incubatori di primo miglio


Si pu diventare imprenditori grazie al supporto di soggetti terzi, come gli incubatori di imprese? La domanda da anni al centro di un acceso e irrisolto dibattito tra gli studiosi di imprenditorialit. Nonostante i contrastanti risultati delle ricerche sul tema, in tutti i paesi, sia sviluppati sia in via di sviluppo, si sono diffusi incubatori che hanno la finalit di favorire la nascita di nuova ...

Articolo rivista - E&M - 2010/1

Castelli Paola, Mugherli Michela

Fattori di successo nelle integrazioni post M&A: il caso Allianz SpA


I fattori critici che hanno contribuito al successo dell’integrazione si stanno rivelando strategici anche per il vantaggio competitivo di medio-lungo termine: Allianz potr cogliere le opportunit future continuando a far leva sulla stabilit tecnica e finanziaria e, soprattutto, sul grande patrimonio di esperienze e competenze delle proprie persone, a livello sia individuale sia di team.

Articolo rivista - E&M - 2010/1

Ruozi Roberto

L’influsso della crisi sulle strategie bancarie


Sono passati ormai pi di due anni dall’inizio della crisi e le banche hanno rivisto o stanno ancora rivedendo le loro strategie, in non pochi casi anche su pressione delle autorit di governo e di vigilanza, interessate all’argomento non solo per i tradizionali motivi istituzionali, ma anche per la salvaguardia dei massicci investimenti statali nel frattempo effettuati a vario titolo ...

Articolo rivista - E&M - 2010/1

Gabbi Giampaolo

Il risk management nel leasing, factoring e credito al consumo


L’investimento nel processo di risk management delle attivit creditizie impone l’analisi dei principali fattori di rischio, di come presidiare i controlli, con l’obiettivo di perfezionare il processo di pricing e ottimizzare l’allocazione del capitale.

Articolo rivista - E&M - 2010/2

Ruozi Roberto

La finanza islamica


La finanza islamica l’attivit finanziaria organizzata e gestita nel rispetto della legge islamica. Si tratta di un fenomeno relativamente giovane, il cui tasso di sviluppo negli ultimi anni ha raggiunto il 15-20%. Due aspetti della finanza islamica sono particolarmente interessanti: la banca islamica e i bond islamici chiamati sukuk . Questi ultimi sono molto diffusi nel mondo islamico ma ...

Articolo rivista - E&M - 2010/2

Masciandaro Donato

Regole e banche, i rischi del proibizionismo


Gli Stati Uniti seguiranno davvero la svolta bancaria proibizionista proposta dall’ex governatore Paul Volcker? In ogni caso, l’Europa deve assumere una posizione diversa sulle regole globali, cercando un equilibrio tra integrazione dei mercati e loro trasparenza. Il dibattito oramai triennale sulle riforme da fare in banca e finanza sembrava stancamente in abbrivio, con una pletora di tesi ...

Articolo rivista - E&M - 2010/2

Cillo Paola, Verona Gianmario

Artista o trendsetter? Il dilemma dell’innovatore nei settori simbolici


Che cosa guida l’innovazione nei settori simbolici? Grazie a un’analisi della limitata ma fiorente letteratura sul tema e a un’indagine intertemporale su sei casi studio del settore dell’abbigliamento di alta gamma, il presente lavoro fornisce una prima risposta a un quesito che da sempre affascina gli operatori del mondo dell’innovazione. In particolare sono tre gli ...

Articolo rivista - E&M - 2016/1

Carù Antonella, Leone Giuseppe, Ostillio Maria Carmela

L’autenticità come driver strategico per il brand value. Il caso Salvatore Ferragamo


Un settore particolarmente sensibile al tema dell’autenticit quello del lusso. Aspetti quali tradizione, heritage, artigianalit, unicit e i valori del brand generano un’aura di autenticit che non solo rafforza le fonti del valore della marca, ma alimenta anche nuove brand association e promuove giudizi di qualit, affidabilit e considerazione che concorrono a rendere unici i brand ...
Il 2010 è l’anno nel quale, a tre anni dallo scoppio della crisi finanziaria internazionale, verranno verosimilmente definite le principali riforme giudicate necessarie dalle autorità politiche e di vigilanza dei principali paesi coinvolti per evitare che una simile débâcle possa ripetersi in futuro. Politici e tecnici sono consapevoli che le perdite e, più in generale, le gravi conseguenze ...