Ricerca

Documenti trovati: 183
Articolo rivista (E&M - 2010/5) Savelli Elisabetta, Moriconi Simone

Le dimensioni esperienziali del valore: il marketing sensoriale in Perugina

Una delle principali tendenze dell’economia esperienziale è il marketing sensoriale, che offre utili indicazioni sia per le aziende che lavorano nel settore alimentaristico sia per quelle che non fanno parte di un’industria “in relazione con i sensi”. L’articolo descrive in primo luogo i tre livelli generali di azione del marketing sensoriale: comunicazione, prodotto e punto vendita. Poi, ...

Articolo rivista (E&M - 2011/05) Scopelliti Irene, Cillo Paola, David Mazursky

Stupire o persuadere? Strategie di lancio di un nuovo stile nel settore della moda

Come velocizzare l’accettazione del nuovo da parte del mercato? Esistono modalità di introduzione delle innovazioni più efficaci di altre? Attraverso due studi sperimentali il presente lavoro cerca di fornire una risposta a queste domande, di rilevanza critica soprattutto in contesti in cui il successo è contingente alla capacità di introdurre rapidamente stili o design di prodotto e alla prontezza ...

Articolo rivista (E&M - 2016/4) Prandelli Emanuela

Tecnologie digitali nelle maglie del business

All’iniziale resistenza delle aziende della moda e del lusso verso le nuove tecnologie si è ormai sostituita una consapevolezza sempre più diffusa di quanto gli ambienti digitali siano imprescindibili per consolidare la relazione con i clienti. Le nuove tecnologie digitali consentono di arricchire l’e-commerce di nuove dimensioni centrate sull’esperienzialità, come nel caso del social commerce. ...

Articolo rivista (E&M - 2016/4) Saviolo Stefania

L’importanza di essere consumer-centric

Tradizionalmente, lusso e moda si sono caratterizzati come settori orientati molto al prodotto e poco al cliente finale. Oggi, la necessità di accorciare e velocizzare la filiera di business orientandola al consumatore finale è una priorità per tutti. Mettere il consumatore al centro significa sviluppare specifiche proposte di valore per ciascun cliente e raggiungere nuovi clienti analizzando modelli ...

Articolo rivista (E&M - 2016/4) Cillo Paola

La variabile critica nelle scelte di innovazione

Il dilemma dell’innovazione è particolarmente stringente per le aziende della moda, che inducono deliberatamente il cambiamento nel mercato attraverso i meccanismi della cosiddetta obsolescenza pianificata. Nel mondo della moda, la valutazione dell’innovazione è più complessa, in quanto si fonda su elementi immateriali e sociali. Nel processo di costruzione del valore simbolico associato al ...

Articolo rivista (E&M - 2014/06) Robera Gaia

Numbers!

In questa puntata Gaia Rubera ci propone un’analisi dettagliata sul­le decisioni di sviluppo di nuovi modelli nel settore automobilistico.#Investire in design sembra pagare di più che investire in innovazione tecnologica, ma poi i numeri ci sorprendono, dimostrando che l’innovazione di design paga solo nel lungo periodo.

Articolo rivista (E&M - 2017/1) Corbellini Erica, Rinaldi Francesca Romana

Se il prodotto tessile diventa marchio

Per i produttori di materie prime e semilavorati è oggi fondamentale elaborare una strategia che vada oltre alla mera competizione di prezzo. Occorre puntare invece sull’ingredient branding, che è volto alla creazione di un marchio riconoscibile sia dalle aziende clienti sia dai consumatori finali. Nel settore tessile, in particolare, il tessuto costituisce grandissima parte del valore del capo ...

Articolo rivista (E&M - 2017/1) Guenzi Paolo, Sisti Marco Aurelio

Le 7S della sales transformation

Per gestire i progetti di cambiamento bisogna saper affrontare un insieme di decisioni riconducibili a sette macro-classi. Le esperienze di cinque aziende di successo

Articolo rivista (E&M - 2017/1) Caiozzo Paola, Cito Maria Cristina, Taggiasco Giordana

Extraordinary salespeople. Competenze per competere

In molti mercati il come si vende è diventato più importante di ciò che si vende. In tale scenario l’«elemento umano», che caratterizza il mondo delle vendite, sembra rimanere uno dei fattori critici di successo. Per garantire l’eccellenza della funzione vendite è cruciale individuare le competenze commerciali che hanno un impatto diretto sulle performance aziendali. Attraverso un’indagine ...

Articolo rivista (E&M - 2016/3) Prandelli Emanuela

Big data e mercato: l’affare è servito

Gli utenti mettono a disposizione delle aziende una mole crescente di informazioni, che possono essere sfruttate per innescare un circolo virtuoso: più gli utenti interagiscono tra loro e con l’azienda, maggiore sarà il patrimonio di informazioni generato; e maggiore la capacità dell’azienda di leggere tali informazioni, migliore la qualità della relazione attivata.#Gli assi su cui fa perno ...