News

30/05/2018

Dati sì, ma di qualità


Il report  di Accenture Technology Vision 2018 ha individuato cinque tendenze tecnologiche - tra cui l’Intelligenza artificiale (AI) e la realtà aumentata - che nell’immediato futuro potrebbero ridefinire non solo il modo di fare business, ma la società nel suo complesso.

Dallo studio emerge, infatti, l’impatto della tecnologia nelle relazioni tra individui e istituzioni, datane la presenza ormai capillare nel quotidiano: è il caso per esempio del sistema Deep Patient impiegato dallo staff della New York’s Icahn School of Medicine at Mt. Sinai, che sulla base delle cartelle cliniche digitalizzate è in grado di predire i fattori di rischio per 78 diverse malattie.

Un nodo cruciale è quello dei dati, sempre più centrali nei processi di decision making aziendali: eppure il 97 per cento delle decisioni nelle imprese vengono prese sulla base di dati che i manager di quelle stesse imprese ritengono di qualità non sufficiente. Da qui si spiega la crescita vertiginosa del mercato delle big data analytics, cresciuto nel 2017 del 12 per cento rispetto all’anno precedente sino a raggiungere un volume di 151 miliardi di dollari.

Big data