News

29/03/2017

Organizzazioni: le forze del cambiamento


Dodici forze trasformeranno in maniera radicale il modo in cui lavorano le organizzazioni, a tutti i livelli, dalle start-up alle incumbent: lo afferma il recente report di Boston Consulting Group dedicato a Twelve Forces that Will Radically Change How Organizations Work.

Sei di queste forze impatteranno in maniera diretta sulla domanda di talento nelle organizzazioni. Anzitutto vi sono i fattori legati alle tecnologie emergenti e al loro impatto sulla produttività: l’automazione, con il suo impatto sui livelli occupazionali; i big data e le analytics, che offrono nuovi insight su consumatori, dipendenti e operations; e un accesso crescente, diffuso e senza precedenti all’informazione. Ciò imporra anche un cambiamento nel modo di creare valore da parte delle organizzazioni: a imporsi saranno la ricerca della semplicità all’interno di organizzazioni sempre più complesse, l’applicazione di approcci agile anche in ambiti non-IT e un ripensamento nel modo di approcciare clienti sempre più informati ed esigenti.

Sul lato dell’offerta, il cambiamento si legherà anzitutto a una nuova distribuzione delle risorse, conseguenza dei processi di ageing della popolazione a livello globale e dell’ingresso di nuove generazioni nel mercato del lavoro, della necessità crescente di skill digitali all’interno delle organizzazioni, e dei più ampi processi di natura geopolitica. A cambiare saranno però anche la cultura e i valori della forza lavoro: sempre più importanza verrà attribuita alla diversità e all’inclusione, mentre le nuove generazioni di lavoratori dimostrano uno spirito maggiormente intraprenditoriale, ma anche un’attenzione crescente al proprio benessere e ai temi connessi alla responsabilità sociale.

Produttività