Supply chain management e made in Italy

Secchi Raffaele

Supply chain management e made in Italy

Lezioni da 9 casi di eccellenza


In un contesto economico incerto, in uno scenario internazionale sempre più competitivo, diventa estremamente importante rafforzare il primato del Made in Italy. Oltre a investimenti su brand e qualità dei prodotti, le aziende devono utilizzare la leva dell'innovazione dei processi operativi. Il libro documenta - attraverso casi aziendali espressione dell’eccellenza italiana - il contributo dei processi di Supply Chain Management alla competitività delle aziende e identifica le aree di innovazione in grado di accrescere il differenziale competitivo basato su riconoscibilità e qualità. Emerge in modo univoco che l’adozione di prassi di integrazione dei processi e lo sviluppo di logiche di collaborazione con gli attori a monte e a valle della supply chain consente di consolidare la competitività in modo significativo. Lo sviluppo di relazioni inter-organizzative - finalizzato alla ricerca di razionalizzazioni operative di breve termine, ma anche di soluzioni innovative per favorire la riorganizzazione delle modalità di gestione dei processi - permette di conseguire miglioramenti sensibili sul fronte delle prestazioni sia di carattere economico-finanziario sia di natura operativa.

Lo streaming dei libri è riservato agli abbonati Premium

Altri libri